Ritorna all'indice

SUAP

Lo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) è rivolto alle persone che desiderano aprire un’attività e agli imprenditori che intendono ristrutturare, modificare, ampliare, subentrare, o cessare un’attività già presente di tipo industriale, artigianale, commerciale. L’imprenditore deve presentare un’unica domanda presso lo Sportello Unico, utilizzando apposita modulistica e allegando la documentazione necessaria in riferimento agli aspetti coinvolti (edilizi, igienico-sanitari, sicurezza, ambientali). Lo Sportello Unico provvederà in seguito a gestire l’intero procedimento amministrativo, rilasciando una sola autorizzazione e diventando l’unico interlocutore per l’imprenditore. Approfondisci sul portale nazionale del SUAP www.impresainungiorno.gov.it.

 

PROCEDIMENTO UNICO

Il Procedimento Unico è una modalità di lavoro che punta sulla razionalizzazione – mediante un unico coordinamento – delle procedure necessarie per la realizzazione/attivazione/modifica di un impianto produttivo, nonché alla accelerazione dei tempi per l’ottenimento degli atti necessari, nell’ambito del procedimento semplificato. La filosofia che sottende l’istituzione dello Sportello Unico – e quindi del Procedimento Unico – è la volontà di fornire una unica interfaccia fra utente e Pubblica Amministrazione, interfaccia che ha un compito di coordinamento e di controllo dell’attività autorizzatoria della Pubblica Amministrazione, in particolare di quella del Comune, ma anche degli Enti esterni (Azienda USL, ARPA, Comando Provinciale Vigili del Fuoco, Amministrazione Provinciale).

 

L’AVVIO E L’ITER DEL PROCEDIMENTO UNICO

Il procedimento si attiva mediante la compilazione e presentazione al SUAP della modulistica specifica prevista per ciascun di procedimento in riferimento all’attività che si vuole intraprendere e/o all’impianto che si vuole realizzare. L’Ufficio SUAP, al momento della presentazione della pratica, verifica la completezza documentale della stessa e dei relativi allegati. In caso di verifica positiva rilascia automaticamente la ricevuta e trasmette in via telematica la pratica e i relativi allegati alle amministrazioni e agli uffici competenti. In tutti i casi in cui il titolo abilitativo per l’esercizio di un’attività produttiva o la realizzazione di un impianto produttivo dipenda esclusivamente dall’accertamento del possesso dei requisiti e prescrizioni di leggi e disposizioni normative (attività o intervento soggetti alla disciplina della SCIA), l’avvio dell’attività o dell’intervento può avvenire immediatamente a seguito del rilascio della ricevuta. Al di fuori dei casi soggetti alla disciplina della SCIA, il SUAP adotta il provvedimento conclusivo entro i termini previsti dall’art. 7 del DPR 160/2010.

Lo Sportello segue l’intero iter della pratica, comunicando tempestivamente all’interessato lo stato di avanzamento della medesima e verificando il rispetto dei tempi fissati dalla normativa, in modo da pervenire al rilascio del provvedimento unico entro i termini di legge.

LE ATTIVITÀ CHE FANNO RIFERIMENTO AL SUAP:

  • Acconciatori
  • Agenzie d’affari
  • Agibilità di edifici destinati ad attività economiche
  • Agriturismo
  • Alberghi e residenze turistico alberghiere
  • Artigiani (kebab, pizzerie d’asporto, rosticcerie, gastronomia, pasticcerie, ecc.)
  • Bed & breakfast, affittacamere, case vacanze
  • Commercio al dettaglio in sede fissa, medie strutture di vendita
  • Commercio al dettaglio in sede fissa, esercizi di vicinato
  • Commercio al dettaglio in sede fissa, grandi strutture di vendita
  • Commercio all’ingrosso
  • Commercio elettronico
  • Commercio in sede fissa, spacci interni
  • Commercio su aree pubbliche, in forma itinerante
  • Commercio su aree pubbliche, in posteggio di mercato
  • Commercio su aree pubbliche, partecipazione alla spunta
  • Distributori automatici
  • Distributori di carburanti
  • Estetisti, massaggiatori, centri abbronzatura, centri benessere, saune, onicotecnica, tatuaggi, piercing
  • Farmacie
  • Fochini
  • Lavanderie
  • Manifestazioni e spettacoli
  • Noleggio con conducente – autobus
  • Noleggio con conducente – autonoleggio
  • Noleggio senza conducente
  • Occupazione di suolo pubblico
  • Panificatori
  • Parafarmacie
  • Preziosi
  • Produttori agricoli
  • Rimesse veicoli
  • Rivendita di giornali e riviste
  • Saldi e vendite straordinarie
  • Sale giochi
  • Scommesse
  • Somministrazione di alimenti e bevande – bar, ristoranti, trattorie
  • Somministrazione di alimenti e bevande – circoli privati o associazioni
  • Somministrazione di alimenti e bevande svolta congiuntamente ad altre attività
  • Spettacoli viaggianti: esercizio dell’attività
  • Spettacoli viaggianti: registrazione delle attrazioni
  • Tabaccherie
  • Tombole, lotterie e pesche di beneficienza
  • Vendita di cose antiche ed usate
  • Vendita per corrispondenza
  • Vendita presso il domicilio dei consumatori
  • Vendite sottocosto
  • Videogiochi, o apparecchi per il gioco lecito installazione o noleggio
  • Vidimazione dei registri

Pagine collegate

Ritorna all'indice

Questo sito prevede di utilizzare determinate categorie di cookie per diversi motivi. Per ottenere maggiori informazioni sulle categorie di cookie utilizzati e limitarne l’utilizzo, consulta la privacy e cookie policy.